menu

FRANCESCO TORRISI

La gioia della musica …. Jazz

Domenica pomeriggio, il duo Carlo Actis Dato (sax baritono/clarinetto basso) e Enzo Rocco (chitarra elettica) ci ha offerto un’ora di jazz stupendo, fatto di enorme capacità strumentale, perfetto affiatamento, ma, soprattutto gioia nell’inventare musica per il pubblico entusisata che gremiva una Sala Bottesini completamente sold out. Enzo e Carlo fanno un Jazz che non ha

Domenica pomeriggio, il duo Carlo Actis Dato (sax baritono/clarinetto basso) e Enzo Rocco (chitarra elettica) ci ha offerto un’ora di jazz stupendo, fatto di enorme capacità strumentale, perfetto affiatamento, ma, soprattutto gioia nell’inventare musica per il pubblico entusisata che gremiva una Sala Bottesini completamente sold out.

Enzo e Carlo fanno un Jazz che non ha nulla a che fare con gli “standard”, con il motivetto accattivante, con il “già ascoltato”, Carlo e Enzo portano nel mondo la loro musica, fatta di pura invenzione creativa che sa mettere a frutto, con felice miscela la cultura musicale che hanno coltivato in anni fatti di ascolto, composizione, esecuzione.

Sul palco sono totalmente padroni del linguaggio musicale che creano, non solo ma possiedono l’ironia , l’intelligenza, la teatralità che consente loro di improvvisare oltre che splendidamente nuova musica, anche momenti di godibilissimo coinvolgimento degli appassionati presenti in sala. Ed il “palco” e la “sala” si mescolano senza soluzione di continuità e quando alla fine gli applausi scrosciano e ci sono le “chiamate” alla “ribalta”, sono loro che “chiamano” a ringraziare , ad inchinarsi con loro anche gli spettatori che sono stati coinvolti nella loro esibizione.

Grazie a “IL FOLCIONI risuona a Crema” che ci ha offerto (gratuitamente e…alla fine come non comperare un CD di questo splendido DUO!?”) questo “unicum” musicale, grazie al “nostro” cremasco Maestro chitarrista Enzo Rocco ed al suo compagno di vent’anni di invenzioni, Maestro (ma per davvero, ed anche di vita) lo storico sassofonista torinese Carlo Actis Dato, grazie davvero …..ragazzi!

 

FRANCESCO TORRISI

27 Nov 2017 in Cultura

0 commenti

Commenti

    Non ci sono ancora commenti, comincia tu la discussione

Scrivi qui il commento

Commentare è libero (non serve registrarsi)

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sui nostri contenuti