menu

FRANCESCO TORRISI

CONCERTO TRIO DI CHITARRE “Entr’acte”

Ieri pomeriggio, Domenica 20, ancora un’ottima proposta musicale di “IL FOLCIONI risuona a Crema”. Si davvero, il Folcioni suona e …risuona assai bene a Crema! E ieri è stata la volta di un ensemble di tre chitarre, delle quali una squisitamente cremasca, quella della nostra bravissima ELEONORA PAQUALI.  Per nulla da meno MAURIZIO BAUDINO, piemontese

Ieri pomeriggio, Domenica 20, ancora un’ottima proposta musicale di “IL FOLCIONI risuona a Crema”.

Si davvero, il Folcioni suona e …risuona assai bene a Crema!

E ieri è stata la volta di un ensemble di tre chitarre, delle quali una squisitamente cremasca, quella della nostra bravissima ELEONORA PAQUALI.  Per nulla da meno MAURIZIO BAUDINO, piemontese e DARIO VANNINI, napoletano.

I tre hanno dato vita, in duo e in trio ad una garbata, elegante, godibilissima performance musicale che, spaziando da Scarlatti a Piazzolla, da Granados a Bizet, aveva come denominatore comune la perfezione stilistico/esecutiva accompagnata da una sensibilità musicale che ha rapito l’attentissimo pubblico in sala.

Gli applausi non potevano essere più convinti e scroscianti ed il bis concesso ha riproposto uno degli stupendi intermezzi dalla Carmen di Bizet, vero gioiello compositivo , restituito dall’ottima acustica della Sala Bottesini in modo sublime.

Grazie, “Folcioni”!

FRANCESCO TORRISI

21 Mag 2018 in Recensioni

1 commento

Commenti

  • La magistrale esecuzione dei tre bravissimi musicisti ha dimostrato ancora una volta le straordinarie potenzialità sonore della chitarra: altro che strumento di mero accompagnamento!
    Personalmente, sono rimasto rapito.
    Grazie, Eleonora, Maurizio e Dario!

    Un’unica osservazione: un evento di livello come questo andrebbe adeguatamente pubblicizzato perché gli appassionati di musica a Crema sono tanti, ma non ho dubbi che ben pochi erano a conoscenza del concerto.

Scrivi qui il commento

Commentare è libero (non serve registrarsi)

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sui nostri contenuti