menu

FRANCESCO TORRISI

“Lo sforzo produttivo del Paese”

Il Presidente della Regione Liguria, anzi per dirla ….”come si deve”: il Governatore (ecchessaràmai!) Toti, su twitter : “… dobbiamo tenere conto di questo dato: solo ieri tra i 25 decessi della Liguria, 22 erano pazienti molto anziani”, cioè “persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese che vanno però

Il Presidente della Regione Liguria, anzi per dirla ….”come si deve”: il Governatore (ecchessaràmai!) Toti, su twitter : “… dobbiamo tenere conto di questo dato: solo ieri tra i 25 decessi della Liguria, 22 erano pazienti molto anziani”, cioè “persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese che vanno però tutelate”.

Appartengo alla “categoria”, ergo la “chiamata” mi impone di dire le mia in proposito:

trovo osceno il solo pensare che chi non è indispensabile allo “sforzo produttivo del Paese” possa/debba in qualche modo essere “messo fuori gioco”!

C’era stato nella storia recente (certo, recente per chi…..) l’alzata di ingegno nazista di dare una ripulita alla “razza” togliendo di mezzo tutti coloro che, a vario titolo, ne provocavano una sorta di ….”inquinamento” e sappiamo bene quali siano state le terrificanti conseguenze per il pianeta!

Ciò posto, non posso non chiedermi cosa intenda il sig. Governatore della Liguria con la locuzione “sforzo produttivo del Paese”, e, conseguentemente, quale visione abbia questo reggitore delle sorti liguri, della possibile partecipazione o no delle persone anziane (over quanto?!? magari pensionate!) alla “societas” di questa Repubblica, secondo Toti Giovanni, “The Governator” https://ew.com/gallery/governator-exclusive-first-look/.

Personalmente mi sorgono profondi dubbi rispetto alla voglia di continuare a dare qualche tipo di contributo culturale, partecipativo, perchè no, di pensiero ad una “societas” che si orientasse programmaticamente secondo il “Toti pensiero”!

(lungi da me il pensiero di poter coinvolgere anche solo per assonanza, con questa ultima mia l’artista del foot-ball, quello con la doppia t, che, fortunatamente, non ha mai nemmeno ipotizzato di cimentarsi in“dribbling socio-culturali”!)

FRANCESCO TORRISI

03 Nov 2020 in Politica

3 commenti

Commenti

  • Fosse stato un anziano il governatore della Liguria, Giovanni Toti non avrebbe nemmeno pensato una sciocchezza simile, della serie “ognuno pensa per sé: categoria sociale, età, portafoglio, parrocchia politica, regione, comune, famiglia, amanti, affari, malattie, ecc.”. Pare che la colpa della frase infelice sia dello staff che ha tuittato male il Totipensiero, della serie: è uno spreco avere lo staff, per scrivere poche righe, ma senza portaborse e consiglieri pare che la politica non possa fare neppure due passi, nemmeno andare ai giardinetti”.
    Non è un caso: la destra italiana, e non solo italiana è impresentabile quasi tutta; direi pure pericolosa e culturalmente di una mediocrità da far spavento. Lo sanno bene i pochi liberalconservatori, come Sergio Romano, Beppe Severgnini, Anne Applebaum che con questa destra ci stanno alla larga e da tempo ne raccontano la deriva mentale e politica.

  • Caro Franco, non ti sfuggirà che è stato già abbondantemente bombardato il Governatore. Da sempre l’anziano ha avuto un ruolo “produttivo”, certo, non proprio, o non solo, produttivo di PIL, ma questo metodo di calcolo ha le ore contate. Inoltre l’anziano sa difendersi molto meglio di un giovane, ne ha già passate di cotte e di crude, e dai guai sa stare alla larga!
    Oppure ci si tuffa dentro con coraggio, se serve.

    • Si Adriano, ma dato che mi sentivo chiamato in causa mi sembrava atto dovuto dirgliene quattro sul muso.
      Lui e la sua arrogante, gaglioffa supponenza! Mi ha fatto davvero incazzare!!!

Scrivi qui il commento

Commentare è libero (non serve registrarsi)

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sui nostri contenuti