menu

GIORGIO CINCIRIPINI

Crema: Tanti Auguri da Mister Omicron

 

Il grafico riportato √® relativo al Cremasco (fonte Cremaonline) e visualizza l’¬†andamento dei casi positivi nella ultima settimana rapportato a 100.000 abitanti.¬† NB per la zona bianca dovrebbe essere sotto 50.

GIORGIO CINCIRIPINI

30 Dic 2021 in Salute

8 commenti

Commenti

  • Definire il fatto allarmante, Giorgio, mi parebbe, nella fattispecie, riduttivo!
    Mi pare cogente adeguare i propri comportamenti personali (mascherina FFP2 in primis) alla alta propbabilit√† di contagio con …..quel che ne potrebbe seguire.
    Ricordiamo : il vaccino NON IMMUNIZZA! Può proteggerci dalla MALATTIA SEVERA, ma nè ci immunizza e nemmeno ci preserva dal diffondere il virus!

    • No vero Frank, la quantit√† di virus che spandiamo √® proporzionale alla severit√† dell’infezione: malattia lieve untore modesto, ma di una percentuale facilmente constatabile dalla durata dei sintomi, senza paragone, e del primo tampone negativo, che manco ti √® arrivata la risposta del primo! Ma continuo su nuovo post, che era gi√† pronto e a rime baciate… Ho studiato perch√© il problema mio tocca da vicino, e sono ancor pi√Ļ sicuro di quanto dico.

  • condivido al 101%! E’ stata data questa svolta ‘vaccinistica’ con un enorme impatto (qualcuno ha idea di quali sono i costi di queste vaccinazioni: NB i diretti – acquisto dei vaccini – e gli indiretti – realizzazione di nuove strutture, assunzione di personale a contratto, straordinari, etc etc etc – ) che si √® voluto accompagnare con l’immagine che dopo la punturina/e tutto sarebbe tornato come prima ! e quindi piano paino ravvicinare le distanze interpersonali, via le mascherine .
    Ci√≤ che non mi √® piaciuto √® la opacit√† della informazione governativa: ad es. mentre si √® ripetuto giornalmente quanti dei pazienti in terapia intensiva erano senza-vaccino, la stessa informazione NON √® stata mai data per i contagi … solo nelle ultime settimane quando l’opinione pubblica ha capito che non poteva essere che tutto questo proliferare di casi fosse dovuto ad appena il 10% della popolazione non-vaccinata, allora, si √® ammesso quello che si sapeva fin dall’inizio: i vaccini che non SCHERMANO !
    Per essere il menagramo, aggiungo che sono convinto che tempo 12 mesi (?) verranno a galla i dati gi√† disponibili delle tante centinaia di persone europee che, casualmente, inopinatamente, si sono trovati a morire dopo x ore, giorni dalla somministrazione di un vaccino . … vedremo che la magistratura partir√† con mega indagini, cause …

    • Giorgio avevo un’elaborazione di notizie pronta, e non mi resta che spararla! La risposta √® implicita nel testo

  • Devo sbottonarmi? Omicron sembra essere l’inizio della svolta verso la nuova normalit√†, quando l’influenza del cavallo che decim√≤ gli Achei a Troia divenne, un acciacco di stagione, con dei morti per complicanze. ;a mia ipotesi che si siano inbfettatio da cavalli acquistati sul posto, ceppo caucasico, portatore di quel ceppo HN che ancora si √® definito un secolo fa russo √® sempre valida. MA LA FILOSOFIA √® CHE STIAMO DILUENDO UN MALE, NON CERCANDO DI SCONFIGGERLO.-

  • Che la foschia stizzosa che pervade il nostro territorio, mentre basta andare a Bergamo, Milano per beccare quasi sempre ‘osole’; e in montagna anche 15 gradi con un sole meraviglioso da stare in maglione, e da cima Pora vedere il Rosa, il Cervino, l’Adamello, il Pizzo Coca, Redorta, il Pizzo Camino, la Presolana, il lago Iseo, e in fondo, in fondo, oltre una coltre di foschia densa, la punta del Monviso; per qualche minuto dimenticare il delirio pandemico: l’Omicron, la Delta; e poi, l’influenza, il raffreddore, i brividi gelati sul collo e la schiena che si adattano bene alla Padania profonda e bassa e umidiccia, della campagna spersa dei Grandi Magazzini, dei campi strozzati dal gelo, con qualche pianta sopravvissuta allo sterminio per far posto al granoturco che verr√†. Vien voglia di avere piet√† per le chiesette rurali, dove la malinconia √® cos√¨ violenta, che i rari imbacuccati che mangiano foschia per fare un po’ di moto, imprecano alle nutrie, tanto per prendersela con qualcuno.

Scrivi qui il commento

Commentare è libero (non serve registrarsi)

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sui nostri contenuti